Notizie

La pietra paziente

05/05/2015

Utenza Comunicazione


Vicenza.L’ Ater di Vicenza, grazie ad un contributo messo a disposizione dalla Regione Veneto, ha realizzato una pubblicazione dal titolo “La Pietra Paziente” che ha come oggetto il Quartiere Operaio A. Rossi a Piovene Rocchette, nato da una geniale e lungimirante idea di Alessandro Rossi nella seconda metà dell’Ottocento. Quando nel 1990 l’allora Iacp di Vicenza riceveva dalla Regione Veneto un contributo straordinario di 500 milioni di vecchie lire destinato al “recupero e al ripristino delle case operaie Rossi di Piovene Rocchette che rappresentano un significativo esempio di edilizia operaia ottocentesca di rilevante valore storico…”, si stava appena delineando l’idea di quello che, negli anni, questo intervento avrebbe portato alla luce: la rinascita di un pezzo di storia del nostro territorio. Lo Iacp, nel frattempo, è diventato Ater e insieme sono cresciuti anche l’impegno, la professionalità e la soddisfazione di vedere il Quartiere risorgere, un pezzo alla volta, dando risposte alle nuove esigenze di sviluppo edilizio nel rispetto del valore storico e di memoria di questo luogo. Sono stati anni di grande impegno per l’Ater, sia in termini di risorse professionali che economiche. Un sentito ringraziamento va rivolto ai membri dei Consigli di amministrazione che si sono succeduti nel corso di questi anni e che hanno contribuito a raggiungere l’obiettivo, unitamente al personale dell’Azienda che ha svolto il proprio lavoro con competenza e passione nelle varie fasi che si sono succedute. Dalle prime 30 unità abitative ricavate negli anni dal 1996 al 1999 con la ristrutturazione dell’edificio “A” stiamo arrivando oggi al traguardo di oltre 100 alloggi sociali, con l’ultimazione degli interventi relativi alla viabilità, ai parcheggi, ai percorsi pedonali, alle piste ciclabili e alle aree destinate a verde.

Questa pubblicazione non è solo un resoconto degli interventi edilizi realizzati dall’Ater in questo ventennio ma è un modo di ripercorrere lo spirito che ha mosso l’imponente lavoro di riqualificazione del quartiere. Far rivivere il senso più autentico dell’ “abitare”.

Articoli Correlati