Rassegna Stampa

Restyling sede Aler Varese

02/02/2016

Testo di:

Efficienza energetica Progettazione mirata Nuove tecnologie e materiali Fonti energetiche Tipo intervento Edilizia non residenziale Recupero edilizio


Varese. “Mix di memoria storica e qualità architettonica nel restyling della sede Aler”. I progettisti dei nuovi uffici direzionali ed operativi dell’Aler a Varese, hanno lavorato su un doppio binario. Da un lato la conservazione dell’edificio storico, dall’altro l’ampliamento della volumetria esistente: ampliamento ottenuto aggiungendo un ulteriore piano e affiancando un nuovo corpo di fabbrica di minore altezza. L’obiettivo era, infatti, rispettare la presenza già consolidata dell’edificio e dall’altro aggiungere nuovi spazi e nuove funzioni attraverso i quali proporre un’immagine più moderna. La preesistenza, infatti, aveva una sua qualità architettonica sia pure con un’impronta stilistica tipica degli edifici pubblici del Fascismo; anche se in realtà si trattava di una costruzione del dopoguerra eseguita, come spesso è accaduto, utilizzando forme e metodi costruttivi anacronistici.

«Abbiamo voluto – racconta il progettista Claudio Castiglioni – rispettare i connotati architettonici originari dell’edificio preesistente, consapevoli che lo stesso ricopre un ruolo di riferimento nell’identità del brano di città che lo accoglie; nello stesso tempo abbiamo cercato di organizzare un nuovo e più intelligente modo di fruire lo spazio con sportelli per il pubblico, una sala auditorium di settanta posti ed uno spazio ristoro per il personale».

L’area di ingresso, il salone del pubblico, l’auditorium e lo spazio ristoro sono stati ubicati nel corpo aggiunto in modo da renderli funzionalmente autonomi e facilmente confinabili dagli uffici per essere utilizzati, e eventualmente dati in locazione, al di fuori degli orari lavorativi, per conferenze, convegni e altri eventi pubblici.

 

Scarica l’articolo

Articoli Correlati

Nuove tecnologie e materiali

Buone Pratiche Classe quasi A in Valle Aurina

Buone Pratiche Costruire al di sopra della falda

Notizie Co-residenza per 23 famiglie

Rassegna Stampa Pronte 23 case popolari